Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Spazio riservato a quanti di voi necessitano di aiuto in cucina, Chef SMT in persona vi risponderà risolvendo i vostri problemi gastronomici!

Avatar utente
maripisanugreenwood
Chef di Partita
Messaggi: 350
Iscritto il: 29/09/2014, 12:54
Località: Cagliari
Contatta:

Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Messaggioda maripisanugreenwood » 19/12/2016, 16:14

Buonasera Chef,

avrei una domanda sulla cottura ideale degli yakisoba, gli spaghetti di grano saraceno.
Solitamente li acquisto nel negozio Suq della mia città, dove trovo anche alcuni aromi orientali utili per la preparazione.

Li preparo con un misto di verdure saltate croccanti, di solito zucchine, cipolle e carote. A volte con dei funghi. Dopo averli fatti bollire e saltare, a fine cottura aggiungo un po' di salsa di soia.

Noto però che, se non vengono mangiati prima di subito, tendono a diventare subito appiccicosi. Se devo servire dalle 4 alle 6 porzioni, la prima risulta perfetta, l'ultima è già una mezza colla, quasi impossibile da arrotolare.

Ho riscontrato che, se aggiungo altra acqua di cottura, tendono a scuocere rapidamente. E' come se la assorbissero senza pietà!
E non vorrei nemmeno abbondare di olio extravergine, perchè questo andrebbe a coprire il gusto del grano saraceno.

Sapresti dirmi se c'è una soluzione? Oppure sta a me e devo semplicemente cercare di velocizzare l'impiattamento?

Grazie mille

Saluti :-)


Mari Pisanu Greenwood
Non abbiate paura del mio guscio di cioccolata fondente....
http://supergolosi.com
Cartoon Music&Food

ifornellidelgio
Pela Patate
Messaggi: 25
Iscritto il: 29/12/2014, 12:59

Re: Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Messaggioda ifornellidelgio » 19/12/2016, 23:18

Sinceramente non ne ho idea...
Lasciare il condimento un po' piu' liquido?
Ti prego di perdonare la mia "ignoranza"... e' possibile cucinarli al dente?



Avatar utente
maripisanugreenwood
Chef di Partita
Messaggi: 350
Iscritto il: 29/09/2014, 12:54
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Messaggioda maripisanugreenwood » 20/12/2016, 9:07

Ciao!
Ciò che posso dirti è che più liquido aggiungo, più ne assorbono. Si asciugano subito.
Essendo fatti di grano saraceno (che non contiene glutine) e non di frumento, penso che possa dipendere in parte anche da questo. Ma sto ipotizzando.

Io provo sempre a scolarli al dente, ma sono proprio diversi dai nostri tradizionali spaghetti.
Se la cottura non è ultimata a dovere non sono buoni. E comunque, nel giro di uno o due minuti, visto che continuano la cottura dall'interno con il calore inglobato, il risultato è la colla che ho descritto sopra... icon_cry

Ottengo ottimi risultati solo se mi limito a preparare due porzioni, che si servono in un secondo. Ma vorrei capire da cosa dipende, così da poter trovare una soluzione.

Ciao ciao :-)


Mari Pisanu Greenwood
Non abbiate paura del mio guscio di cioccolata fondente....
http://supergolosi.com
Cartoon Music&Food

ifornellidelgio
Pela Patate
Messaggi: 25
Iscritto il: 29/12/2014, 12:59

Re: Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Messaggioda ifornellidelgio » 20/12/2016, 18:04

Prova a lasciarli un minuto o due prima del dente, tempo di metterli in salsa e porzionare dovrebbero arrivare giusti



Avatar utente
adminforum
Amministratore
Messaggi: 959
Iscritto il: 28/09/2014, 14:56
Contatta:

Re: Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Messaggioda adminforum » 21/12/2016, 8:42

Ciao Mari,
la prima cosa che mi viene in mente è che non devi trattarli come spaghetti.
Il tempo medio di cottura dei soba è di un paio di minuti.
Una volta cotti è vero che si ammappazzano ma io procederei così:
preparo la verdura, la carne, i gamberi.
cuocio i soba in abbondante acqua e non li scolo, li sollevo dall'acqua e brodosi li metto insieme alle verdure sulla piastra per terminare la cottura.
se le verdure non sono sufficientemente unte la pasta non si scioglie e l'effetto mappazza è garantito.

usa una piastra/padella più grande: se la pasta non ha abbastanza spazio per allargarsi allora sarà difficile saltarla con gli altri ingredienti.

L'olio da usare, purtroppo è quello di semi, neutro di sapore...

questo mi viene in mente, poi onestamente io quando li preparo per due o per dieci non ho problemi, seguo però a grandi linee quello che ti ho detto sopra.
NON scolo i soba nello scola pasta ma li sollevo dall'acqua con la schiumarola e li metto nel condimento ancora brodosi.
Spero di averti dato un piccolo aiuto in più.
Un abbraccio
SMT grin


Chef Sergio Maria Teutonico è il papà di questo sito che dal 2005 racconta tutto ciò che si beve e si mangia. Vive a Torino e puoi cucinare con lui nella sua Scuola di Cucina:
La Palestra del Cibo, contatti: info@lapalestradelcibo.com – 011 0266397

Avatar utente
maripisanugreenwood
Chef di Partita
Messaggi: 350
Iscritto il: 29/09/2014, 12:54
Località: Cagliari
Contatta:

Re: Cottura degli Yakisoba (Spaghetti di grano saraceno)

Messaggioda maripisanugreenwood » 21/12/2016, 13:29

Buongiorno Chef!

Grazie per la risposta.
La procedura che seguo è esattamente identica, ma mi hai fatto notare quali sono gli errori che, con tutta probabilità, mi portano a ottenere il risultato di cui ho parlato:

1) non sapevo dell'olio di semi, infatti utilizzo sempre e solo EVO
2) il condimento delle verdure non è abbastanza liquido/umido

Provvederò ad apportare queste correzioni e vi aggiornerò sul risultato :-)

Grazie infinite, sempre preziosissimo!


Mari Pisanu Greenwood
Non abbiate paura del mio guscio di cioccolata fondente....
http://supergolosi.com
Cartoon Music&Food

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti