PASSEGGIO IN INDIA - Chutney di ananas alla menta con cialdine al cumino

Paola Slelly Uberti
Chef di Partita
Messaggi: 300
Iscritto il: 07/10/2014, 8:27
Località: Torino
Contatta:

PASSEGGIO IN INDIA - Chutney di ananas alla menta con cialdine al cumino

Messaggioda Paola Slelly Uberti » 27/04/2016, 14:58

Immagine

CATEGORIA: finger food o ricetta per buffet

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Il chutney è una preparazione tipica del sud del continente asiatico generalmente a base di frutta, spezie ed erbe aromatiche. È riconducibile a un ibrido tra una salsa e una confettura agrodolce, spesso piccante, utilizzata per accompagnare piatti a base di carne o verdure. Molto diffuso nei paesi anglosassoni, in Europa è anche consumato in accompagnamento ai formaggi o come stuzzicante proposta per un aperitivo fuori dai canoni.

Il chutney è declinabile in molte versioni (il più famoso è a base di mango) e, se gli ingredienti sono associati e dosati a dovere, si rivela indiscutibilmente delizioso. La dolcezza della frutta, sovente bilanciata dall'aromaticità di un fondo di cipolla o scalogno, la freschezza delle erbe e la sontuosità delle spezie tostate, irradiano in questa salsa una rete di vibrazioni che si diffonde capillarmente creando un susseguirsi di scosse stimolanti.

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Ho preparato il chutney di ananas alla menta in occasione di una cena ispirata a sapori e profumi dell'India.
Non ho seguito ricette "classiche", mi sono lasciata trasportare dall'ispirazione e dal desiderio.
In questa preparazione l'ananas è sposato alla dolcezza e all'aromaticità della cipolla stufata, a un pizzico di elegante curry giallo e alla ventata fresca e primaverile della menta, erba aromatica che adoro, specie se utilizzata in una piatto che "cammina" sul confine tra dolce, salato e piccante.
Come accompagnamento ho realizzato piccole, sottilissime e croccanti cialde costellate di semi di cumino che, con il calore del forno, sprigionano gusto e profumo.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER DUE PERSONE

Per le cialdine:
100 grammi di farina 00 + un po' per la spianatoia
1 cucchiaio raso di semi di cumino
1 cucchiaio raso di olio di arachidi
12 gocce di olio di sesamo tostato
6 cucchiai circa di acqua a temperatura ambiente
Una presa scarsa di sale fino
Una macinata di pepe nero

Per il chutney:
150 grammi di polpa di ananas fresco
6 grosse foglie di menta fresca
2 cucchiai di olio di arachidi
2 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
1/2 cipolla bionda grande
1/2 bicchiere di acqua calda
Il succo e la scorza grattugiata di 1/2 lime
1 pizzico di polvere di curry non piccante
1 generosa presa di sale
Peperoncino fresco in quantità a piacere
Pepe nero macinato al momento q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Preparo la pasta delle cialdine.
In una ciotola riunisco la farina setacciata, i semi di cumino, l'olio di arachidi, l'olio di sesamo e l'acqua.

Aggiungo il sale e il pepe e impasto per il minor tempo possibile. Devo ottenere una pasta piuttosto morbida che avvolgo con pellicola da cucina e lascio riposare per 30 minuti (la quantità di acqua può variare leggermente in base al grado di assorbimento della farina).

Immagine

Per il chutney affetto finemente la mezza cipolla sbucciata e la metto in una pentola assieme all'olio di arachidi.

Unisco il sale, un po' di pepe, il curry, il peperoncino tritato, il succo di lime e lo zucchero di canna.

Cuocio a fiamma dolce per circa 10 minuti o fino a quando la cipolla è molto morbida, mescolando di tanto in tanto.

Immagine

Aggiungo la polpa di ananas ridotta a cubetti, mescolo e lascio insaporire per 5 minuti, sempre a fiamma bassa.

Verso l'acqua calda, copro la pentola e cuocio dolcemente per 30 minuti o fino a quando l'ananas è molto tenero e il liquido assorbito, rimestando saltuariamente. Terminata la cottura, spengo il fuoco, unisco la menta tagliata a striscioline sottili, la scorza di lime e lo zenzero grattugiato e lascio raffreddare.

Immagine

Trasferisco la preparazione in un frullatore e frullo brevemente per ottenere un composto grossolano. Regolo di sapore se necessario e metto da parte.

Riscaldo il forno a 180°C in modalità ventilata, se disponibile.

Stendo la pasta al cumino il più sottilmente possibile sulla spianatoia infarinata.

Immagine

La taglio in tanti rettangoli di circa 10 x 2,5 centimetri e trasferisco i rettangoli in una grande teglia con il fondo foderato di carta da forno.

Immagine

Cuocio per 5 minuti o fino a quando le cialdine sono croccanti e leggermente dorate.

Immagine

Appoggio le cialdine su una griglia per dolci e lascio raffreddare prima di servirle con il chutney.

Immagine



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite