CRAPACCIO - "Carpaccio" di rape grigliate con capperi e pomodori secchi

Paola Slelly Uberti
Chef di Partita
Messaggi: 300
Iscritto il: 07/10/2014, 8:27
Località: Torino
Contatta:

CRAPACCIO - "Carpaccio" di rape grigliate con capperi e pomodori secchi

Messaggioda Paola Slelly Uberti » 30/03/2016, 19:32

Immagine

CATEGORIA: antipasto.

I CINQUE SENSI PIU' UNO: SENSAZIONI E RICORDI
Semplicità per semplicità: rape per un piatto veloce e facile, senza orpelli. Questi ortaggi umili colorano la tavola con bellissime sfumature di cremisi e viola o si tingono di un latteo e tranquillizzante bianco. Il loro sapore, che oscilla tra accenti piccanti e dolcezza, li rende deliziosamente invitanti.

Crude o cotte, le rape risolvono pasti frugali o primeggiano in piatti ricercati, arricchiscono insalate e pinzimoni oppure rendono deliziosi gli gnocchi che assumono una tinta bellissima.

Per molto tempo non ho consumato rape. Mi ricordavano un viaggio non proprio felice a Parigi, ma, si sa, i gusti cambiano e i preconcetti devono essere superati. È stato sufficiente lasciarmi sedurre dal desiderio di andare oltre, di mettermi alla prova con una materia prima che, per ragioni che con essa non c'entravano nulla, discriminavo. Questa ricetta, semplice ma significativa come uno slancio positivo, istintivo che rimuove un sedimento dalla storia personale, è diventata subito un vessillo di evoluzione al suono delle parole "Ci voleva tanto?".

IL VOLO PINDARICO: L'IDEA
Rape grigliate leggermente abbrustolite donano la propria dolcezza a una preparazione arricchita dal sapore intenso dei pomodori secchi e dalla floreale salinità dei capperi. Un buon olio extravergine di oliva è d'obbligo e intensifica un piacere genuino.

COSA CI METTO: INGREDIENTI PER 2 PERSONE
Una grossa rapa viola (circa 300 grammi)
4 pomodori secchi in olio extravergine d'oliva di alta qualità
2 cucchiai di capperi dissalati
Paprika dolce in polvere q.b.
Olio extravergine di oliva q.b.
Aceto di mele q.b.
Sale q.b.
Pepe nero macinato al momento q.b.

COME LO FACCIO: PROCEDIMENTO
Riscaldo una bistecchiera antiaderente.

Spazzolo accuratamente la rapa sotto acqua corrente e la asciugo. Elimino le estremità superiore e inferiore dell'ortaggio e lo taglio in verticale a fette spesse circa 2 mm.

Immagine

Griglio le fette di rapa sulla bistecchiera, 3 o 4 minuti per lato, senza ungere: devono ammorbidirsi e abbrustolirsi leggermente. Metto da parte.

Immagine

Scolo i pomodori secchi dall'olio di conservazione, li tampono con carta da cucina e li taglio a striscioline.

Trito grossolanamente i capperi dissalati.

Dispongo disordinatamente (per dare volume al piatto) le fette di rapa nei piatti individuali e cospargo con i pomodori secchi e i capperi.

In una ciotola riunisco un po' di olio, poco aceto di mele, sale e pepe. Sbatto con una forchetta per emulsionare il tutto e condisco il "carpaccio" di rape.

Rifinisco con una spolverata di paprika e servo immediatamente.

Immagine



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite